sabato 22 dicembre 2007

John Lennon..un mito

GIVE PEACE A CHANCE

...Sono passati anni ma il mondo non è cambiato,

c'è sempre meno speranza,

e sempre più indiferrenza...

Se guardi fuori.

Buio.

Chiudi gli occhi e non pensare,

non immaginare,

non creare,

chiudi gli occhi e osserva il buio

finchè questo non diventerà luce.

la luce che cerchiamo disperatamente

non è lontana da noi come sembra,

ce la portiamo dentro ogni attimo

la luce è dentro ogniuno di noi

e aspetta solo di essere sprigionata.

Luce.

Respira profondamente

aaaah

sorridi!

Sei pronto per un'altra giornata di movimento incontrollato

pronto per affrontarla con la tua calma

con la tua positività.

Come si può sperare in un mondo migliore

se siamo già impegnati a sperare in una giornata migliore?

Se rendiamo migliori le nostre giornate

avremo già migliorato un pò il mondo!

giovedì 20 dicembre 2007

Sutra del giorno..

Prima che questa terra ti inghiottisca,
diventa libero - libero da questo
stato febbrile che stringe la tua mente,
libero da questa brama di felicita'.

martedì 11 dicembre 2007

Sutra del giorno...

La vita non e' tutta rose e fiori. Ci sono le spine. Ci sono delle cose che non ti piacciono nella vita. E il peggio e' quando non senti nessuna devozione.


....Devozione per chi ami, devozione per i bisognosi...

...devozione per la vita!

mercoledì 21 novembre 2007

!No pelliccie!


In ogni secondo che stai utilizzando per leggere queste parole milioni di animali vengono stroncati per una stupida legge estetica che detta che 'pelliccia è bello'.
E la bellezza è certo relativa, ma se si tratta di indossare la pelle di un essere vivente occorre riflettere.
Proviamo un istante a immaginare un capovolgimento dei ruoli. Pensiamo di essere noi uno di quei visoni, o volpi, o ermellini, o qualsiasi altro animale che viene privato della sua pelle per farne una stupida e inutile pelliccia, che il più delle volte rimarrà gelata in un armadio.
Come può essere giustificabile scuoiare un essere vivente per farne un oggetto che potrebbe valere anche milioni di euro,
ma mai una sola vita?
E se queste parole non vi bastassero, saranno le immagini di questo video a parlare molto più di quanto miliardi di frasi possano fare:
http://my.so-net.net.tw/sirwang/fur.wmv
Aderisci a questa petizione, quello che chiediamo è:
1) L'abolizione della vendita e dell'acquisto di pellicce di natura animale. QUALSIASI animale.
2) Controlli accurati e frequenti per i rivenditori di pellicce sintetiche, per garantire la natura artificiale del capo
3) Contravvenzioni molto severe ai trasgressori delle sopraelencate, ovviamente sottostando a un decreto legge che tutti noi speriamo si venga a concretizzare.
Spesso anche i nostri amici cani e gatti vengono trattati come animali da pelliccia.Diffondi questa petizione al più possibile. Non permettere che vengano spente altre vite di animali in via di estinzione e non.
...La vera bestia è l'uomo.
Cordiali saluti, Pistillo Marco.

sabato 17 novembre 2007

Mangiare, bere, dormire.


Quante volte vorrei scrivere,vorrei pensare, vorrei leggere,vorrei
cantare, vorrei..poi mi rendo conto che la lista è troppo lunga..

Vorrei vorrei..ma quante cose vorresti conoscere, vedere, sapere.

Non c' è tempo.

Non c'è spazio.

Capisco adesso il senzo degli sfoghi, ma non danno soluzione, nn ci
rendiamo mai conto delle cose veramente importanti che girano intorno
a noi.
Gente che muore di fame perchè gente più ricca vuole fare, dire,
avere.

Facciamo la spesa nei supermercati e magari ci lamentiamo del servizio,
dei costi, e della qualità..
senza renderci conto che noi non moriamo di
fame, siamo grassi e la malattia più diffusa nell'occidente è
l'obesità..ragazzi, ma c'è fuso il cervello a tutti?!

Poi ti senti ridere in faccia se credi e ti commuovi davanti ad un bambino
dell'Africa che ride..

E' dura ragazzi..cazzo se è dura anche dentro di noi..ma mai quanto
morire di fame,mai quanto non avere niente e non conoscere niente da
voler avere..ed è solo per questo che ridi..perchè non vuoi nientraltro se
non da bere e da mangiare..
la nostra vera natura è questo!

Solo questo vogliono quei bambini e solo tu che questo non ti basta puoi
aiutarli!



domenica 28 ottobre 2007

Aprite gli occhi: INFORMATEVI


E' illogico,va contro ogni diritto umano e contro ogni moralità sociale!!!
Ma come si fa a trattare cosi un uomo innocente?
Aprite gli occhi analizzate VOI la situazione e giudicate VOI la storia di quest'uomo.
Ditemi poi se avete ancora il coraggio di avere dei dubbi.
Ditemi se riuscite a dormire tranquilli sapendo che: un uomo innocente in carcere fuori dalla sua nazione, malato, lontano dai suoi cari è trattato come una bestia solo per aver conosciuto le persone sbagliate nel posto sbagliato al momento sbagliato.
Ditemi se non vi incazzate leggendo la sua storia e se non vi viene voglia di partire per andare davanti alla prigione accompagnati da una popolazione o soli e urlare:


LIBERATE CARLO!!!!!!!!!!!!!!!






Capite da soli da che parte stare:



Basta poco..ma da tutti noi!

martedì 16 ottobre 2007

CARLO PARLANTI, presunto colpevole!

Questo post è stato creato per attirare e focalizzare l'attenzione dell'opinione pubblica e delle istituzioni sulla vicenda di CARLO PARLANTI, 42enne fisico e programmatore informatico arrestato ed in seguito processato negli Usa per un crimine che non ha mai commesso. Carlo è ammalato di Epatite C contratta in carcere, di piorrea, sciatalgia ed asma.
Per l'epatite Carlo non viene curato.
Se al più presto non si interverrà e l'epatite non verrà curata, Carlo potrebbe trovarsi presto in pericolo di vita. In questi ultimi giorni le condizioni sono ulteriormente peggiorate tanto e pertanto Carlo è attualmente ricoverato presso l'ospedale di Mercy di Backersfield con una diagnosi alquanto inquietante.
Pioritaria diventa pertanto l'esigenza di RIPORTARE CARLO IN ITALIA affinchè possa venire curato nel migliore dei modi e perchè ciò avvenga occorre UN'AZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE.

Lo ripetiamo: Carlo è in carcere negli Stati Uniti per un crimine che non ha mai commesso, nel silenzio delle istituzioni italiane che fino ad ora non hanno accolto nessuno dei precedenti appelli. Non lasciamo che un cittadino italiano continui a soffrire nell'indifferenza generale.
Aiutiamolo a lasciare la sua ingiusta detenzione ed a far sì che possa ricevere le cure necessarie alla sua sopravvivenza.

Firma la petizione internazionale all'indirizzo:
http://www.petitiononline.com/parlanti/petition-sign.html?

Prove dell'innocenza di Carlo, le carte processuali, ed i modi per aiutare Carlo sono disponibili all'indirizzo http://www.carloparlanti.it/.

All'indirizzo katia@carloparlanti.it, è possibile contattare la Sig.ra Katia Anedda, sempre in prima linea per dimostrare l'innocenza del suo compagno ed impegnata da tre anni in una battaglia estenuante per far si che Carlo possa tornare a casa.

Qui di seguito anche alcuni indirizzi ai quali, chiunque di voi, può scrivere per chiedere più attenzione su questo caso:
http://www.adnkronos.com/IGN/ext/contacts.php?mid=2 AdnKronos
agenzia@asca.it Ag. Stampa quotidiani Italiani
segreteria.redazione@agi.it Assoc. Giornalisti Italiani
espressonline@espressoedit.it Espresso
ildirettore@ilfoglio.it Il Foglio
roma@gazzettino.it Il Gazzettino
redazione@ilmanifesto.it Il Manifesto
posta@ilmattino.it Il Mattino
esteri@messaggero.it Il Messaggero
ufficio.centrale@ilpiccolo.it Il Piccolo
segreteria.redazione.bologna@monrif.net Il resto del Carlino
redazione@ilsecoloxix.it Il Secolo XIX
gaspare.borsellino@italpress.com ItalPress
segreteria.redazione.milano@monrif.net La Nazione
interni@avvenire.it L'Avvenire
http://www.corriere.it/romano/scrivi.shtml Lettere a Sergio Romano (Corriere della Sera)esteri@unita.it L'Unità
ufficio.centrale@messaggeroveneto.it Messaggero Veneto
panorama.it@blog.it Panorama
8262@rai.it Chi l'ha visto?
annozero@rai.it Annozero
blunotte@rai.it BluNotte
diversidachi@rai.it Diversi da chi
gabibbo@mediaset.it Striscia la notizia
http://www.iene.mediaset.it/segnalazioni.shtml Le IENE http://www.matrix.mediaset.it/dillo.shtml Matrix
http://www.report.rai.it/RE_segnalazioni/ Report
info@nessunotocchicaino.it Nessuno Tocchi Caino
lavitaindiretta@rai.it La vita in diretta
redazionetg5@mediaset.it TG5
terra@mediaset.it Terra
tg1_speciale@rai.it Speciale Tg1
zapping@rai.it Zapping


AIUTA CARLO a riabbracciare i suoi Cari,
DIFFONDI LA SUA STORIA!

lunedì 10 settembre 2007

Sentieri

Ci sono cose nella vita che non si possono cambiare,
ci sono pensieri, parole, e volti che non si possono
e non si vogliono dimenticare.

Esistono luoghi in cui vivremo e luoghi in cui
vorremo tornare..

Credo che l'unico modo per non perdersi in questo
viaggio senza meta, sia essere sempre se stessi,
ascoltarci e seguire il profumo della pace.

I bivii li hanno inventati gli uomini..

Nella natura puoi andare dove vuoi,devi solo stare
attento ai burroni.

martedì 28 agosto 2007

martedì 31 luglio 2007

La legge è uguale per tutti

Come è possibile che sia così. Come è possibile che un uomo uccida o tenti di
uccidere qualcuno e qui in Italia sia libero dopo solo un mese di reclusione mentre
in America un uomo colpevovole solo di aver frequentato la donna sbagliata si
ritrova a dover subire un isolamento da tutto quello che è il proprio
mondo,amici,famiglia,concittadini in un inferno di galera per 9 anni?Come è possibile che un caso in cui la logica dei fatti dichiara la totale innocenza
dell imputato non venga chiuso, quando esistono mille casi irrisolti e ambigui in
cui il colpevole continua nel 80% dei casi a commettere reati nel mondo?Un uomo italiano arriva in america per lavoro,conosce e frequenta una donna per
sesso o per amore non importa.La storia finisce e ogniuno torna alla propria
vita,cosi pare.L'uomo torna in Europa e dopo 2 anni viene arrestato per stupro.Ignaro di quello che stava succedendo, privato del diritto a un traduttore, viene
recluso in California. Sono anni che questa storia va avanti:lui chiuso in gabbia
costretto a parlare una lingua che nn è la sua, poco curato da chi di dovere e
lontano da i suoi cari; lei,che prima viveva di rendita con un mantenimento statale
per un precedente stupro fatto dal marito, in giro più ricca a fabbricare prove
fasulle e surreali.Io nn sono nessuno per giudicare, ma ho letto la storia e tutte le informazioni su
di essa (UN COSIGLIO:NON CREDETE A ME, LEGGETE VOI STESSI i dettagli del processo
sul sito di CARLO PARLANTI per capire che sono dati di fatto quelli che scrivo,nn
teorie!), ma da ingenua forse quale sono, mi chiedo perchè nessuno fa niente? Perchè
quest'uomo è ancora lì dentro? Perchè guardo telegiornali e vedo dichiarare
innocenti persone accusate di pedofila,con la testimonianza di tanti bambini e
dettagli indiscutibili, madri che uccidono il loro figlio e vengono giustificate o
per lo meno prese a cuore per la loro malattia o debolezza..debolezza????In america 7 donne su dieci dichiarano di aver subito violenze sessuali da uomini
più o meno gravi,guasi ogni giorno si discutono casi in tribunale di molestie
sessuali subite da donne. Perchè deve essere logico il torto dell'uomo, solo per la
superiorità fisica? Non sottovalutiamo l'inteligenza della donna e la pericolosità
di una donna che si sente ferita nei sentimenti e vuole vendetta.Chiedetevi solo PERCHè.Vi sembra logico tutto questo?Allora la legge non è uguale per tutti!Ogniuno di noi può fare qualcosa nel suo piccolo per Carlo.

domenica 8 luglio 2007

gli errori aiutano a crescere..


Quando il tuo fisico è a posto quando il tuo fegato è pulito,i tuoi polmoni respirano serenamente senza durare fatica, tutto ti sembra più facile,più bello, più naturale.I problemi improvvisamente diventano più leggeri,nn c'è niente che tu nn possa fare quando il tuo fisico è a posto.Il nostro corpo ci parla.è lui a dirci di cosa abbiamo bisogno basta saperlo ascoltare, solo tu lo puoi conoscere cosi bene da prendertene cura.
Tieni il tuo corpo come se fosse il tuo piccolo bonsai.

venerdì 22 giugno 2007

aaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!

uff..uff..uff...........
non riesco a prendere sonno nemmeno stasera..eppure domani devo alzarmi presto..
ma che devo fare?vorrei fare come il brandy maccallan..dormire per almeno 7 anni..
no!e perdermi 7 anni della mia vita?..inutile o meno che sia, per quanto io sia o mi senta fastidiosa in questo momento,nn ho voglia di sprecare nemmeno un attimo!e se il mio modo di vivere nn piace soprattutto alle persone che amo,mi dispiace,ma credo che ogniuno abbia diritto a vivere come meglio crede,o come meglio si adatta al suo modo di essere,sensa dar noia è ovvio,ma a volte i troppi modi diversi infastidiscono?a me no..è un problema? vivi e lascia vivere..e se mi voglio far del male imparero a nn farmelo quando ne avrò bisogno..con il mio tempo.
c'è chi mi dice che devo crescere ma come si fa a comando?cresci!! ecco fatto..adesso sono una persona matura..
ma chi si vuole prendere in giro..ogniuno di noi va a periodi,ci sono alti e bassi,momenti in cui nemmeno il più stronzo riuscirebbe a farti male e momenti in cui la persona migliore di questo mondo ti uccide.
il mio problema è che credo sia normale,poi passa col suo tempo e un pò di volontà.
in questo momento per esempio,mi sento come da bambina:piena di paure.è l'effetto che mi fa avere persone accanto che mi vogliono bene,è per questo che ho sempre pensato di star meglio sola.
ma quando ami te lo dimentichi e vorresti passare ogni attimo con i tuoi affetti.
ogni giorno mi alzo e vado a lavoro in un posto soffocante,pieno di ansia.
ti danno addosso anche se starnutisci,o se deglutisci in maniera troppo brutta ai loro occhi.devi essere perfetta,capirai..io sono una mezza cartuccia un pò bruttina e pasticciona..ogni scusa è buona per ricordarmelo.
per nn parlare del mondo che vedo..gente che ti snobba, nn puoi scherzare con nessuno a meno che tu nn parli di sesso e ti pareva..sembra che giri tutto intorno a quello,me lo stanno facendo odiare,e dire che ho sempre creduto fosse l'unica cosa bella del mondo.
e poi..io credo di saper fare abbastanza bene il mio lavoro,devo ancora imparare molte cose,ho un modo di fare e di vivere a volte un pò distratto,ma quando c'è da fare divento improvvisamente seria e lo faccio..ma li no..ti fanno passare la voglia di farlo perchè anche quando lo fai bene..hai fatto male..nn si sa dove,perche..ma nn era..perfetto?
e questa storia si ripete oooggni giorno..
beh..scusate lo sfogo,ma nn ne parlo mai a nessuno..quando torno a casa voglio solo dimenticare,e quindi passo le giornate così:mi sveglio,faccio colazione con un pò di ansia(sto andando al patibolo) mi avvio verso il lavoro e poi il mio cervello entra in automatico e lavoro fin chè c'è da lavorare..vi giuro che nn mi ricordo molto delle persone che mi circondano.sorrido sono gentile,ma lavoro automaticamente e via..il tempo che sto a casa è troppo poco per far ripartire in un modo accettabile il mio cervello..io vorrei vivere ogni attimo,ma li se vivo me ne vado o mi cacciano..e nn posso..e poi queste sensazioni le assimilo comunque e da qualche parte le devo sputare..se nn sono a lavoro sono a casa,e a casa nn ne parlo ma sputo veleno lo stesso..fossi almeno una che si fa capire?!!
..scusatemi bimbi..
buona notte......

sabato 16 giugno 2007

scusa..

Quando qualcuno ti fa del male cerca di capire cosa hai fatto tu per avere in risposta un attacco e quando avrai rimediato vedrai che difficilmente qualcuno ferisce senza alcun motivo..soprattutto le persone che ti vogliono bene..buona notte..

venerdì 15 giugno 2007


..buona notte, a tutti quelli che non riescono a dormire, a tutti gli animali notturni che tengono vivo il mondo quando gli altri si riposano per una nuova giornata..

martedì 12 giugno 2007


..grazie a chi crea queste speranze..

pensieri stupendi



Giornate pesanti, stress del mondo che ci circonda..




Evado dalla realtà cercando immagini fantasy su internet. Ho bisogno di pensieri stupendi.




Chiudo gli occhi mentre scrivo... blu, lilla, verde.. poi giallo, arancione.. e subito è luce. Un sorriso mi attraversa le labbra. Come è strana la nostra mente, circoli confusi, nodi e crepe, poi, un solo pensiero, LUCE, il pensiero si ferma lì e tutto è più chiaro, sereno.




..BUONA NOTTE MONDO..


sabato 9 giugno 2007

buongiorno!


la fotografia


ti da la possibilità di fermare il tempo, di fermare i momenti più veri delle persone e delle cose che ti circondano. ti da la possibilità di soffermarti a riflettere sulle cose del mondo attorno a te.ti permette di creare un mondo migliore oppure di descrivere il tuo e mostrarlo a chi vuoi.

martedì 5 giugno 2007


Ho una preoccupazione che devo risolvere al più presto..

Ho un cane che mi sono portata via da una casa in cui non aveva le cure di cui aveva bisogno,ma mi ritrovo adesso con la vita che cambia a non potergli dare nemmeno io questo.

Ho già cambiato la mia vita una volta per lui e non me ne pento anzi lo rifarei se sapessi che basterebbe.

Il punto è che forse non ho abbastanza testa per far coincidere lavoro con un cucciolo che avrebbe bisogno di cure 24 ore al giorno.

Sto pensando seriamente di cercargli una buona famiglia magari con dei bambini che se voglia occupare a tempo pieno,ma solo il pensiero mi fa sentire in colpa,ho l'impressione di abbandonarlo.

Se non faccio questa scelta rimane solo un nuovo cambiamento di casa e stare con lui tutto il resto del tempo che non sono a lavoro,8/9 ore al giorno,senza considerare le ore in cui dormo che nn posso dedicargli e in cui soffre comunque.

Nella sua vita ha sofferto molto il distacco, è stato abbandonato a solo 40 giorni e ha abitato in una casa quasi sempre vuota per un anno. Quando lo ho portato via siamo stati bene per un pò anche se non riuscivo a non farlo scappare. Adesso io mi sono trasferita di casa e non posso tenerlo con me,anche se gli ho fatto un bel recinto in giardino e lo vado ad accudire ogni giorno, lui soffre, la notte abbaia e disturba il vicinato che si lamenta. Non posso tenerlo in casa e lui di stare fuori non vuole saperne.

Avrebbe bisogno di una casa e di una famiglia numerosa che possa occupersene a tempo pieno, io questo non posso darglielo...

lunedì 28 maggio 2007

UN Pò DI ME..


Quando siamo soddisfatti della propria vita? Quando riusciamo ad avere successo in tutti progetti che ci prefissiamo. Per raggiungere degli obiettivi però spesso occorre del tempo,e come fare a passare quel tempo in modo soddisfacente? Vivendo ogni attimo, non perdere tempo a pensare a domani o a ieri..ogni giorno è diverso dall'altro, ma non puoi accorgertene se non lo vivi. Accetta il fatto che ci sono durante la giornata alcune cose che proprio non ti piacciono, ma servono per affrontare la giornata di domani. Accetta che ci sono persone che hanno trovato il loro modo di vivere anche se diverso dal tuo e impara che la tolleranza aiuta a crescere, a trovare serenamente la propria strada. Ogniuno poi ha quello che più si adatta al suo modo di essere. Io per esempio, per sentirmi soddisfatta ho bisogno di prefissarmi obiettivi con scadenza non oltre fine giornata..sarà l'età, forse un giorno crescerò, ma vedendo com'è il mondo dei grandi, spero proprio di no..

domenica 27 maggio 2007

..rimarrà solo uno sfogo?!


Tutto quello che vedo intorno a me in questo periodo, nel mondo che mi circonda è stress, apacità, rassegnazione, egoismo e distruzione,fino a quella del proprio essere..C'è bisogno di vita,c'è bisogno di darci una mano l'un con l'altro,c'è bisogno di pensare un pò meno alle belle macchine e alle vacanze a scopo sessuale!C'e bisogno di pensare di più alla natura che ci ospita,imparare a rispettarla per riuscire a rispettare anche gli altri abitanti di essa.Siamo sommersi dalla routin,siamo dentro una melma di soldi che nn ci fa vedere la vera realtà!Noi siamo,esistiamo come esiste la natura,facciamo parte di essa.nn abbiamo niente,usiamo, anzi consumiamo tutto quello che ci circonda,senza nemmeno apprezzarlo.Consumiamo le nostre energie,noi stessi, fino ad ammalarci, e per cosa per avere più soldi?Se hai soldi sei felice?Lo so sono luoghi comuni quelli di cui io parlo, ma a quanto pare per quanto si ripetino,nn siamo in grado di cambiare.La nostra natura è distruggere?Eppure siamo in grado anche di dare la vita..allora credo sia una scelta.è più facile distruggere piuttosto che costruire?Beh..dipende dai punti di vista..

martedì 6 febbraio 2007

che giornata!!

Che noia..sono stati 2 giorni bellissimi di inizio primavera e oggi..autunno!
nn se ne può più di questo tempo.....
Scusate, avevo voglia di aggiornare un po', ma questo tempo priva totalmente di fantasia! Nn so più cosa inventarmi per occupare la giornata? qualcuno ha un'idea??c'è chi dice che basta avere la voglia e le cose da fare nn mancano, è vero ma..boh???!!!...BOH???!!!

giovedì 1 febbraio 2007


.................................................Boh???!!!........................................................

rapporto e tre

Avete mai pensato di poter amare, allo stesso tempo e con la stessa intenzità, due persone contemporaneamente? E se queste persone fossero un uomo e una donna? Sto vivendo questa storia da qualche mese e mi sto rendendo conto che per molte persone è difficile da accettare. Questo purtroppo comporta il doversi controllare in pubblico negli atteggiamenti, non poter dire a tutti i tuoi amici il motivo della tua felicità, sopportare i commenti poco carini dei tuoi vicini, litigare con tua madre tutti i giorni perchè nn capisce quanto è bella la tua esperienza.
è cominciato tutto per caso. Una sera come tante sono uscita con un amico col quale mi frequentavo da qualche mese e arrivata a casa sua mi informa che sarebbe passata una sua amica. Lei la conoscevo di vista, una ragazza carina e simpatica. Una bella serata, un pò di imbarazzo forse perche uscivamo con lo stesso ragazzo, ma tra un bicchiere di vino e due risate siamo riuscite subito a legare. Quella sera è finita così, serena di aver conosciuto una bella persona. Capitarono altre serate simili, io e lei iniziavamo a scoprire sempre più cose in comune. La sera del mio compleanno avevo deciso di passarlo con loro, ci siamo sedute a un tavolo e parlando abbiamo capito quanto teniamo a lui e quanto eravamo attratte l'una dall'altra. Non vedevamo l'ora di tornare a casa, Quella sera abbiamo fatto sesso per la prima volta, tutti e tre insieme. Molto imbarazzata all'inizio, nn ero mai stata con una donna, ma dopo pochi minuti mi sono sentita naturale come nn mai. A livello sessuale è senza dubbio la mia esperienza più piacevole.
Continuavamo a uscire praticamente tutti i giorni, divertimento, gioia, naturalezza..eravamo un trio! Così abbiamo deciso di vivere insieme. Sta continuando e vi assicuro che ogni giorno li amo sempre di più. Ci tengo a precisare che la bellezza di questo rapporto non è solo il sesso, sono due persone stupende dal quale c'è solo da imparare, sincere, con le quali puoi parlare di tutto dalla situazione mondiale ai videogames,che ti accettano per quello che sei, senza ipocrisie, umili, sanno regalare sorrisi anche nei momenti difficili..insomma sono bellissimi!! Penso di essere fortunata ad avere due compagni così speciali. Bene nn voglio diventare smelenza. Ci divertiamo, ci coccoliamo e ci aiutiamo a vicenda; ci stimiamo, ci rispettiamo e siamo sinceri fra noi. Tutto quello che secondo me serve a mantenere un rapporto.

Benvenuto sul sito di Carlo Parlanti